Archive for Maggio, 2009

Rimanenze di magazzino- Borgianni legge Koch al Colibrì

 

Il Teatro della Rabbia presenta Rimanenze di magazzino, pensieri di un lavoratore precario, monologo brillante di Antonio Koch interpretato da Claudio Borgianni, musiche originali di Matteo de Angelis, regia di Francesca Migliore.

L’attore/autore bolognese si interroga sul malcontento di un’intera generazione in un divertente monologo che affronta il tema della precarietà lavorativa del tempo presente. Quel che ne emerge è l’incertezza dei trentenni che non riescono a ritagliarsi uno spazio nella società. Dalla difficoltà dell’inserimento nel mondo del lavoro, all’impossibilità di nutrire progetti a lunga scadenza. Dalla paura di sognare troppo alla necessità di servirsi del sogno per evadere dalla realtà. Di grande attualità e portavoce della comunità dei non-famosi, Rimanenze di magazzino è uno spettacolo che toglie le parole di bocca portando sulla scena tutto ciò che i trentenni hanno sempre pensato ma non hanno mai osato dire. Alla voce di Koch si alternano le musiche originali di Matteo De Angelis alla tromba e alla chitarra.

 15 maggio, ore 21 Spazio Colibrì, Via Cantinelli, 16 Bologna (Zona Stadio)

 Ingresso 5 €- Spettacolo riservato a 25 spettatori solo su prenotazione inviando una e-mail a contacts@teatrodellarabbia.com.

Affrettatevi!

 

 

Il teatro in una stanza - A Bologna un nuovo spazio per 25 spettatori

 

E’ imminente lo schiudersi di un nuovo spazio teatrale a Bologna, in Via Cantinelli 16, zona Stadio. Lo spazio, sede dell’ Associazione Culturale Colibrì, ospiterà la Rassegna Il teatro in una stanza, organizzata dal Teatro della Rabbia.con la direzione artistica di Francesca Migliore.

La rassegna proporrà un mini-cartellone di appuntamenti fra conferme, novità e prime assolute, tutte in scena al Colibrì, uno spazio inedito, un po’ circolo culturale, un po’ loft nel cuore di Bologna. Un attento sguardo alla drammaturgia europea ed il ritorno della memoria come tema centrale e ricorrente sono alla base di una carrellata di autori, punti di vista e storie racchiuse nel tempo breve e intenso di un’ora di teatro, sul filo conduttore del ricordo e della memoria. Un teatro racchiuso nella breve dimensione di una stanza, ad invito, riservato al a massimo 25 spettatori rigorosamente su prenotazione. Il costo del biglietto sarà di 5 euro.

 

  • 15 maggio 2009, ore 21 - Rimanenze di magazzino, pensieri di un lavoratore precario di Antonio Koch con Claudio Borgianni, regia di Francesca Migliore
  • 25 giugno 2009, ore 21, L’assenza cercata, reading di poesie di Emily Dickinson, con Valentina Palmieri e Anita Giovannini, musiche originali di Roberto Passuti, regia di Francesca Migliore
  • 2 luglio 2009 ore 21, Altrove, lettura-spettacolo da Le città invisibili di Italo Calvino, con Silvia Brandolini, Nicola Fabbri e Diana Barbieri,musiche originali di Roberto Passuti, regia di Francesca Migliore

Spettacoli per 25 spettatori. Ingresso 5 €. Prenotazioni su contacts@teatrodellarabbia.com.