Archive for Giugno, 2011

In forma di stella- Il Teatro della Rabbia a luglio in tre ritratti d’autore

sponsor delle serate                                    

Sponsorizza le serate Leon Disinfestazioni, servizi di disinfestazione biocompatibile: la certezza di una soluzione

Il Teatro della Rabbia presenta

 

 

In forma di stella

una rassegna composta da tre spettacoli della durata di un’ora ciascuno. Tutti e tre gli spettacoli partono dalla vita di un personaggio famoso (le attrici Marilyn Monroe, Romy Schneider e il poeta Dino Campana) incompreso dal proprio tempo e ne delineano un ritratto intimo, attraverso brani di video montati in maniera autoriale, scene recitate o danzate, canzoni, brani di documenti. L’idea è quella di rintracciare la distanza che separa la percezione che il pubblico ha di questi personaggi (Marilyn la vamp, Romy la principessa e Dino il poeta pazzo) e la loro vera natura e sensibilità, spesso tradita dall’immagine che loro stessi proiettavano all’esterno senza esserne del tutto consapevoli. Si tratta di una maniera di fare teatro che fonde diversi linguaggi (recitazione, musica, canto, danza, video) plasmati in un caleidoscopio di immagini e percezioni che coinvolge lo spettatore in maniera profonda.

  • Il 19 luglio ore 21,30 Corte del Quartiere Saragozza, Via Pietralata, 60 (Bologna)

    L’angelo e il suo doppio, ricordi di Marilyn Monroe, con Fabiola Ricci e Sara Ottavia Carolei, chitarra Matteo De Angelis, regia Francesca Migliore. Lo spettacolo è un omaggio a Marilyn, icona di bellezza entrata nel mito.

  • Il 21 luglio ore 21,30 Corte del Quartiere Saragozza, Via Pietralata, 60 (Bologna)

    Rosa di ghiaccio, Ricordi di Romy Schneider, con Fabiola Ricci e Nicola Fabbri, regia di Francesca Migliore. Teatro cinema e musica in un omaggio all’attrice austriaca.


  • Il 25 luglio ore 21,30 Corte del Quartiere Saragozza, Via Pietralata, 60 (Bologna)

     

    Tutto il dolore non importa - Raccontare Dino Campana, con Claudio Borgianni e Valeria Ianniello, regia Francesca Migliore. Lo spettacolo racconta la vita travagliata del poeta di Marradi.

Ingresso per ciascuno spettacolo 5€. Non occorre prenotazione. In loco sarà presente servizio bar con bibite fresche e stuzzichini.