Archive for Ottobre, 2011

Ultima sera per Dino e Sibilla

Questa sera 12 ottobre 2011 presso Bellezza Orsini, Mura di Pta Galliera,2, il Teatro della Rabbia rivolge un saluto ai suoi amici e sostenitori nel lasciare lo Spazio condiviso con il Teatro dell’Otium per due anni. Per motivi burocratici non è stato possibile continuare questa bellissima esperienza, e nel salutarvi cogliamo l’occasione per ringraziare Niccolò, Charlotte, Romualdo e Sara per il supporto organizzativo, e tutti gli spettatori che passando da quello scantinato denso di segni e di poesia, hanno saputo dar vita allo scambio e al fermento che dal testo passa all’interprete per raggiungere lo sguardo e attivarsi di senso.

 

Questa sera dunque siete tutti invitati a

 

Tutto il dolore non importa - Raccontare Dino Campana, con Claudio Borgianni e Valeria Ianniello, musiche originali Roberto Passuti, regia video Davide Savaidis, contributi audio Matteo de Angelis, voci recitanti Niccolò Baldari, Nicola Fabbri, Valentina Palmieri, /nel video Dino Campana è interpretato da Antonio Koch, /drammaturgia e regia Francesca Migliore.Lo spettacolo utilizza il doppio binario del linguaggio teatrale e di quello audiovisivo. Accanto a brani di video in forma di biopic, che raccontano la vita di Dino Campana, poeta pazzo incompreso dalla famiglia e dal paese natale, si alternano momenti recitati che inquadrano un episodio particolare di quella vita: l’amore con Sibilla Aleramo.
12 ottobre 2011, ore 21, presso bellezza Orsini, Mura di Pta Galliera, 2 Bologna
Ingresso offerta libera *minimo 5euro/ ingresso riservato ai soci, sara’ possibile tesserarsi gratuitamente in loco*

Ottobre con il Teatro della Rabbia - Partecipiamo al SAIE e lasciamo Bellezza Orsini

Il Teatro della Rabbia partecipa quest’anno ad un’interessante manifestazione, abbinata al SAIE, tradizionale fiera dell’Architettura e del design. Accanto agli eventi istituzionali, la manifestazione darà spazio anche ad una sezione OFF. Dal 4 all’8 ottobre 2011 Saie,  in collaborazione con la Provincia di Bologna, il Comune di Bologna, IBC - Regione Emilia Romagna, l’Ordine degli Architetti, l’Ordine degli Ingegneri, Urban Center Bologna e DAPT Università di Bologna, organizza un calendario di eventi che si svolgeranno in diversi luoghi della città e faranno da contrappunto e continuazione ideale a quanto avverrà all’interno del quartiere fieristico.
Per la manifestazione Studi Aperti, la compagnia presenterà lo spettacolo Altrove, liberamente tratto da Le città invisibili di Calvino, nella splendida cornice dello Studio dell’Ing. Silvia Motori, in Via Porrettana, 22 (Bologna). Lo studio si occupa dal 2005 di progettazione architettonica e paesaggistica.
Lo spettacolo, per la drammaturgia e regia di Francesca Migliore, è interpretato da Valentina Palmieri e Nicola Fabbri, con le musiche originali di Roberto Passuti.
Vi aspettiamo il 6 ottobre alle ore 19 in Via Porrettana, 22.
L’ingresso è libero e seguirà un piccolo rinfresco.

Per chi vuole passare un dopo Saie diverso e per chi vuole approfittare dell’accogliente
Bologna, per una piacevole pausa sempre all’insegna della cultura del costruire e dell’abitare.


A Bellezza Orsini per la serata d’addio. Purtroppo nonostante i numerosi riscontri positivi ottenuti nelle ultime due stagioni teatrali, ci troviamo costretti per mancanza di sostegno da parte delle istituzioni, ad abbandonare questo spazio che ci ha regalato momenti artistici di grande intensità e atmosfere magiche di scambio e di ricchezza interiore. Vi proponiamo per la serata d’addio la nostra ultima produzione, per rivedere amici, collaboratori e simpatizzanti e continuare il nostro viaggio altrove, ringraziando gli amici del Teatro dell’Otium con i quali abbiamo lavorato due anni in perfetta comunione d’intenti e di vedute.

 

Tutto il dolore non importa - Raccontare Dino Campana, con Claudio Borgianni e Valeria Ianniello, musiche originali Roberto Passuti, regia video Davide Savaidis, contributi audio Matteo de Angelis, voci recitanti Niccolò Baldari, Nicola Fabbri, Valentina Palmieri, /nel video Dino Campana è interpretato da Antonio Koch, /drammaturgia e regia Francesca Migliore.Lo spettacolo utilizza il doppio binario del linguaggio teatrale e di quello audiovisivo. Accanto a brani di video in forma di biopic, che raccontano la vita di Dino Campana, poeta pazzo incompreso dalla famiglia e dal paese natale, si alternano momenti recitati che inquadrano un episodio particolare di quella vita: l’amore con Sibilla Aleramo.
12 ottobre 2011, ore 21, presso bellezza Orsini, Mura di Pta Galliera, 2 Bologna
Ingresso 7 €. E’ consigliata la prenotazione a questo indirizzo e-mail oppure via sms al 339/7746956 (attendere conferma)