Archive for Gennaio, 2015

Omaggio alla Francia il 23 gennaio al Teatro dei 25

 

Teatro della Rabbia


presenta


Improvvisazione con forme fredde


 omaggio a Marguerite Duras



emily-046.jpg



 con Valentina Palmieri, Nicola Fabbri, 

Fabiola Ricci, Fabio Farnè 

Luci e Fonica Eva Bruno 
Foto di scena Antonio Koch



Drammaturgia e Regia Francesca Migliore

In questi giorni così difficili per la Francia, il Teatro della Rabbia ripercorre alcuni testi di Marguerite Duras, della quale ricorreva nel 2014 il centenario della nascita. Atmosfere squisitamente francesi, nello specifico il romanzo  Détruire dit-elle e il testo teatrale Suzanna Andler, molto simili per temi e temperie emotiva: una donna, due uomini, l’indecisione, l’alcolismo, la malinconia di un paesaggio di mare invernale, pieno di vento e di ricordi, la musica che trascina nel passato.

In un’atmosfera di spasmodica tensione al comunicare, sempre frustrata, questo spettacolo ci conduce attraverso uno sguardo femminile in vertiginosa prossimità di paesaggi interiori profondamente sconvolti.

Il racconto cresce così come una specie di cerchio che neutralizza la vita e la sospende ad un silenzio straniante. Lo sguardo della donna ritratta, che pure sembrava all’inizio cercare solo lo sguardo del marito, per giungere con lui infine alla parola essenziale del loro incontro, vagando è attratto man mano dalla magnetica vibrazione corporea dell’altro uomo, col quale forse potrà iniziare una nuova vita.




23 gennaio 2015 ore 21

Teatro dei 25 

Via Cesare Abba, 6- Bologna

Ingresso 9 euro

posti limitati, è gradita la prenotazione
 info@teatrodellarabbia.com

Free via Skype