Appuntamenti di gennaio

shakespeare.jpg

TEATRO DELLA RABBIA PRESENTA…

…un laboratorio…

BRUSH UP YOUR SHAKESPEARE laboratorio di recitazione su “Romeo e Giulietta” docente Alessandro Tampieri

Attraverso l’analisi del testo ed esempi di messa in scena, il laboratorio vuole approfondire la modernità del teatro shakespeariano con particolare riferimento al rapporto fra l’attore e la parola, lo spazio, il personaggio, gli altri interpreti.

Si richiede una preparazione teatrale di livello intermedio.  Il martedì dalle 20,30 alle 22,30  e alcuni week end. Periodo: da gennaio ad aprile 2017.

SEDE DEL CORSO: MICROTEATRO Via Nazario Sauro 28/i

lezione di prova GRATUITA martedì 24 gennaio 2017 ore 20,30
1a lezione martedì 31 gennaio ore 20,30
prova aperta finale

informazioni: info@teatrodellarabbia.com -www.teatrodellarabbia.com - www.alessandrotampieri.com
3397746956 (lun, merc, giov 9-12)

leggi di più

…e uno spettacolo

romy-schneider-london.jpg

26 gennaio 2017 ore 21

Microteatro Via Nazario Sauro 28/i

Rosa di ghiaccio - Ricordi di Romy Schneider
Con Fabiola Ricci e Nicola Fabbri
Contributi audio nei filmati, arrangiamento basi Riccardo Nanni
Regia video e musiche originali Roberto Passuti
Regia Teatrale Francesca Migliore
MICROTEATRO Via Nazario Sauro 28/i
ingresso 5 euro - posti limitatissimi, è consigliato prenotare inviando un’email a info@teatrodellarabbia.com oppure sms e wapp al 3397746956
Altre info su www.teatrodellarabbia.com

Cosa sappiamo di Romy Schneider? I giornali ci hanno svelato la sua vita in technicolor: un’ infanzia dorata, gli esordi scintillanti in Sissi, la tumultuosa storia d’amore con Alain Delon, la tragica morte del figlio… Tuttavia gli innumerevoli volti di Romy sembrano raccontare un’altra storia. Cominciata molto giovane la carriera cinematografica, il suo più grande successo fu senza ombra di dubbio la trilogia, popolarissima ancora oggi, di Sissi. Per milioni di spettatori nel mondo Romy e Sissi non sono altro che la stessa persona. Ma se i destini singolari di queste due donne presentano delle inquietanti somiglianze, Romy trascorrerà tutta la vita in fuga da questo ingombrante ruolo di giovinezza. La sua passione per Alain Delon precipita il suo volo incerto verso Parigi, da dove partirà un percorso artistico di rilievo, con registi del calibro di Visconti, Deray, Sautet, Welles, Preminger, mentre la sua vita privata inanellerà delusioni e fallimenti. Prendendo le mosse dalla biografia di Romy Schneider, questo spettacolo si propone di tratteggiarne un ritratto completo e ricco di sfumature attraverso brani di film recitati dal vivo, montaggi video, canzoni in francese e tedesco. Un vero omaggio ad un’attrice che l’anno scorso avrebbe compiuto settant’anni se un tragico destino non l’avesse trascinata lontano da se stessa e dal suo pubblico.